Metodologia dell’Adventure learning o Outdoor training

Metodologia dell’Adventure learning o Outdoor training

Le proposte di adventure learning sono realizzate in ambiente naturale (OUTDOOR TRAINING).
La metodologia comprende un insieme di attività, svolte prevalentemente all’aperto e con l’ausilio di materiali che provengono dal mondo della natura, dal mondo dello sport o dal gioco, che si propongono di stimolare e sviluppare la crescita personale, la capacità di lavorare in gruppo, il confronto con i propri limiti e risorse. Tutto si svolge su un piano prettamente metaforico: una serie di situazioni non consuete e legate al lavoro di gruppo creano le condizioni ottimali perché le persone prendano ad agire fuori dai propri schemi di pensiero ed azione, mettendo in gioco possibilità e risorse inaspettate.
Le attività outdoor hanno spesso a che fare con il piano dell’avventura e della sfida e sono tutte non competitive: la sfida è per migliorare se stessi, non per vincere sugli altri. La regola generale di partecipazione è: ognuno secondo i propri limiti.

Finalità e obiettivi

Il percorso prevede l’acquisizione di una modalità di lavoro che può essere utilizzata nei contesti formativi, professionali e scolastici, nelle attività sportive e nei gruppi di crescita personale, per:
– Facilitare l’interdipendenza positiva tra i membri del gruppo
– Incoraggiare la crescita personale, l’autostima, la fiducia in se stessi e negli altri
– Potenziare le proprie abilità comunicative e apprendere conoscenze sui fattori di efficacia della comunicazione
– Sviluppare capacità di risoluzione dei conflitti e strategie di problem solving
– Sviluppare abilità che contribuiscono alla leadership efficace
– Promuovere l’assunzione di responsabilità rispetto alle proprie scelte
– Aumentare la consapevolezza corporea e delle proprie emozioni
– Fornire strumenti di osservazione e gestione di un gruppo

Contenuti

Che cos’è l’outdoor training

Cornice teorica e metodologica, i contesti di apprendimento, le metafore, le attività, la rielaborazione. Esercizi di warm up ed energizer.

Il gruppo

Lo sviluppo della fiducia, la relazione individuo-gruppo nelle diverse fasi della crescita, la leadership, la gestione dei conflitti. Esercizi per lo sviluppo della fiducia e della collaborazione.
La capacità di trovare soluzioni e risolvere problemi: il problem solving

Creatività e modelli mentali, stili di apprendimento. Attività basate sulla ricerca di soluzioni, sul pensiero divergente, sull’uso della creatività per risolvere i problemi.
Apprendimento esperenziale nella natura

Attività ad alta percezione di rischio in ambiente naturale (arrampicata, attività con le corde in orizzontale e in verticale). Il confronto con limiti e risorse personali, l’autostima e la fiducia di sé, la gestione dello stress.